Le parole della deputata

·1 minuto per la lettura
Stefania Pezzopane
Stefania Pezzopane

Stefania Pezzopane, deputata del Partito Democratico, ha commentato il video di Sgarbi e Costantini, che sono stati accusati di sessismo. Il video è uno spot su Giulianova, in cui sono stati fatti pesanti commenti sulle donne.

Stefania Pezzopane contro video di Sgarbi e Costantini

Stefania Pezzopane si è scagliata contro Vittorio Sgarbi e Jwan Costantini, per il video-spot su Giulianova, per cui sono stati accusati di sessismo. “Sono rappresentanti di Parlamento e Comune, dovrebbero rappresentare anche le donne e tutelarne la dignità. Sono scorribande inaccettabili, improprie per degli adolescenti, figuriamoci per chi dovrebbe rappresentare i cittadini e più in generale il Paese. Come donna e democratica sono sdegnata. Come minimo Sgarbi e Costantini dovrebbero scusarsi. Ma vorrei che anche le nostre colleghe di destra, colleghe di Sgarbi e Costantini, intervenissero in dissenso e a tutela dei nostri diritti e della nostra dignità” ha spiegato Stefania Pezzopane, mostrando tutta la sua indignazione per il video imbarazzante pubblicato dai due.

Stefania Pezzopane contro video Sgarbi e Costantini: “Dove sono le voci femminili di destra?”

Dove sono le voci femminili di destra? Ritengono anche loro, come Sgarbi e Costantini, che le donne abruzzesi e teramane siano apprezzabili per quello che le virtù esaltate dai due?” ha spiegato Stefania Pezzopane. La deputata si chiede come mai le donne della destra non hanno commentato quel video e non hanno difeso i diritti e la dignità delle donne. “Le parole sono pietre e diventano l’anticamera della violenza se vanno a spegnere la forza, la fatica, la tenacia delle nostre battaglie e delle nostre conquiste” ha aggiunto la deputata, sottolineando quanto siano state sgradevole le parole utilizzate nel video.

Stefania Pezzopane contro video Sgarbi e Costantini: lo sfogo della donna

Non c’è nulla da ridere quando esponenti di istituzioni si esprimono così, c’è solo da respingere questa arretratezza e patologica discriminazione sessuale” ha spiegato Stefania Pezzopane, che ha espresso tutta la sua indignazione per quanto accaduto. Secondo la deputata Sgarbi e Costantini dovrebbero scusarsi per quanto detto nel video, ma si aspettava anche l’intervento immediato delle donne che lavorano con Sgarbi, per difendere i diritti delle donne e la loro dignità, che è stata calpestata da questo video-spot su Giulianova. Questo è il parere della deputata del Partito Democratico Stefania Pezzopane.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli