Le persone immunodepresse possono essere vaccinate contro il COVID-19?

Primo Piano
(AP Photo/Francisco Seco)
(AP Photo/Francisco Seco)

Sebbene i dati sulla risposta più o meno buona al vaccino di persone con immunodeficienza o in trattamento con farmaci immunomodulanti siano attualmente limitati, non sussistono particolari problemi di sicurezza alla somministrazione.

Secondo il Piano Strategico di Vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19 le persone con immunodeficienza o in trattamento con farmaci immunomodulanti dovranno essere vaccinate nelle prime fasi, in quanto maggiormente suscettibili di ammalarsi di COVID-19.

CLICCA SULLA DOMANDA E TROVA LA RISPOSTA