Le piccole erano nel veicolo posteggiato in pieno sole e senza alcun controllo da parte di adulti

La polizia ha denunciato due donne
La polizia ha denunciato due donne

Arriva da Padova la vicenda di una mamma ed una zia che lasciano due bimbe di 4 e 6 anni in auto per andare a mangiare un panino: le due sono state denunciate. I media raccontano che le piccole erano nel veicolo posteggiato in pieno sole e senza alcun controllo da parte di adulti.

Lasciano due bimbe in auto per un panino

Alcuni passanti avevano poi notato la sofferenza incipiente delle due bambine ed avevano allertato le forze dell’ordine. Il contesto narrato spiega tutto bene: alle 10.30 in via Grassi a Padova quelle due bimbe piangevano disperate e “chiuse” in auto. A quel punto una volante della polizia del Commissariato Stanga è arrivata sul posto. Gli agenti hanno fatto scendere le bambine dall’auto ed hanno constatato che  la vettura “era stata lasciata aperta con un finestrino posteriore leggermente abbassato”.

Gli annunci dall’interfono e la denuncia

In quei momenti concitati alcuni clienti di un vicino market hanno provato ad individuare chi fossero i responsabili delle due bambine. Sono partiti annunci con l’interfono  e dopo poco sono giunte sul posto “due donne moldave, sulla trentina, una delle quali era madre delle bambine, l’altra una parente”. Ai poliziotti hanno spiegato di essere entrate nel supermercato per acquistare e mangiare un panino e di essersi poi spostate, a piedi, al vicino Ufficio Immigrazione. Le due sono state egualmente denunciate in concorso per  abbandono di minori. Le due sorelle di 4 e 6 anni sono state soccorse dal personale del Suem 118.