Le Poste Svizzere aprono al mondo cripto

(Adnkronos) - La Svizzera in campo finanziario non ha competitor, anche nel settore cripto. La novità è che la Berna (in foto la capitale federale) ha deciso che anche attraverso i canali delle Poste Svizzere si potranno comprare le principali criptovalute oltre che custodirle presso le infrastrutture delle stesse Poste. Ci sarà però da aspettare, perché il servizio non sarà attivo prima del 2024. “I nostri clienti vogliono accesso diretto a questo mercato tramite la loro banca classica.” ha dichiarato Sandra Lienhart, responsabile della divisione retail banking del gruppo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli