Le proteste si moltiplicano in Polonia dopo il no all'aborto

Ma Lempart e altre attiviste non ci stanno