Le ricadute tecnologiche del programma spaziale

Mgi

Roma, 20 lug. (askanews) - Il programma Apollo non ha semplicemente permesso all'uomo di mettere piede sulla Luna ma ha avuto una ricaduta tecnologica notevole su numerosi beni di consumo, oltre ad aver permesso un forte investimento nel settore scientifico e tecnologico, sia dal punto di vista industriale che accademico.

Contrariamente a quanto viene spesso affermato, il Teflon, il Velcro e il Tang non sono figlie del programma spaziale: in particolare il "Tang" - bibita energetica al gusto di mandarino - venne bevuto da John Glenn durante il suo volo orbitale ma era sul mercato già dal 1957, con scarso successo prima della pubblicità datagli dalla Nasa. (Segue)