Le rimuovono 2 kg di capelli dallo stomaco, salva una 19enne

Una ragazza di 19 anni è stata ricoverata in ospedale nella città di Ulan-Ude, nel sud della Russia, con gravi dolori di stomaco. I giorni prima aveva vomitato e si sentiva senza forze. Dopo un'accurata visita medica è arrivata la scoperta sconvolgente: nel suo stomaco era accumulata una massa solida di materiale non digerito.

VIDEO: Molta plastica nello stomaco del capodoglio spiaggiato a Cefalù

Si trattava, per l'esattezza, di quasi 2 kg di capelli ammassati. Il dolore della ragazza era indescrivibile e la palla di pelo - come riporta il Mirror - le stava causando un'ulcera nell'intestino. “Cose del genere possono iniziare con un'abitudine apparentemente innocente di masticare i capelli - ha detto il capo dell'équipe chirurgica, Bator Dondokov - il gruppo di persone più a rischio sono le ragazze giovani e i capelli ingeriti rimangono nello stomaco".

VIDEO: Bambina “miracolata”: nasce con il cuore fuori dal petto ma sopravvive


LEGGI ANCHE: Ulcera gastrica: cosa mangiare, i sintomi e i rimedi

La ragazza, che adesso sta bene, soffre della sindrome di Rapunzel, o tricofagia, una rara condizione medica in cui i capelli che una persona ha mangiato rimangono intrappolati nello stomaco e formano una palla. Queste masse possono causare nausea, gonfiore, dolore addominale e vomito. Nei casi più gravi l'intestino può essere perforato e senza un intervento rapido, si rischia l'insufficienza multipla e la morte.