Le Saline di Marsala diventano un teatro per l’estate 2022

(Adnkronos) - Si moltiplicano gli eventi estivi dove il vino sposa l’arte in scenari mozzafiato. Questa volta tocca a Marsala, la città siciliana nota anche per le sue splendide saline e tra queste quelle storiche di Genna.

Questo infatti sarà lo sfondo di “A Scurata” la rassegna culturale che unisce il mondo del vino e il mondo dell’arte nel Teatro a Mare Pellegrino 1880.

Un cartellone con dodici spettacoli che prenderà il via il prossimo 22 luglio e si concluderà il 30 agosto. Il palco è nella riserva naturale dello Stagnone, sospeso sull’acqua, ed è l’unico teatro al mondo costruito in una vasca di Salina, completamente ecologico perché realizzato solo in tufo, sale e legno.

Il 22 luglio si parte con una degustazione sensoriale organizzate dalle storiche Cantine Pellegrino e poi a seguire concerto dell’ex voce femminile dei Mattia Bazar, Antonella Ruggero con "La buona novella" di F, De Andrè.

La stagione curata dal Mac - Movimento Artistico Culturale di Marsala in partnership con l’azienda vitivinicola - quest’anno si arricchisce con alcune degustazioni emozionali, previste anche nelle date del 2, 4 e 9 settembre, dove protagonisti saranno i libri e la lettura.

“Questa manifestazione – afferma Benedetto Renda, presidente di Pellegrino – si basa su valori importanti come la promozione della bellezza, della cultura e del paesaggio a cui si aggiungono le idee e l’impegno di chi lavora. Anche Pellegrino si basa sugli stessi valori capaci di comunicare la forza e l’anima di un territorio che dalla terra, attraverso la vite, giunge al calice. Capace di raccontare la storia di un luogo e rendere consapevole, accogliendolo con un abbraccio che si imprime sui cinque sensi, chiunque ne fruisca”.

Per informazioni www.scurata.it Adnkronos - Vendemmie

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli