Le Sardine insieme a Francesca Pascale contro il sovranismo

sardine francesca pascale

Mattia Sartori, uno dei promotori del movimento delle Sardine, ha accolto con favore le parole di Francesca Pascale. La showgirl e compagna di Silvio Berlusconi aveva infatti espresso la sua simpatia verso le Sardine, spingendosi fino ad annunciare una possibile sua partecipazione alla manifestazione in programma a Roma il prossimo 14 dicembre. “La Pascale tra noi? Diamo il benvenuto a chiunque si discosti dal sovranismo”. Queste le parole con cui Sartori ha accolto la Pascale tra le file delle Sardine.

Le Sardine accolgono Francesca Pascale

Il movimento delle Sardine e Francesca Pascale sono schierati infatti sullo stesso fronte in difesa dello spirito democratico e liberale, necessario all’Italia in un momento in cui spopola il sovranismo.
“Non abbiamo bandiere proprio perché accettiamo chiunque voglia prendere posizione contro la retorica sovranista divisiva professata da una parte della destra. Rimane il fatto che in Emilia Romagna e non solo Forza Italia è alleata proprio con i principali artefici di questa retorica. Ma se viene con una sardina bella colorata, chiuderemo un occhio”. Mattia Sartori ironizza così sulla possibile presenza di Francesca Pascale tra le tante sardine che il 14 dicembre animeranno la piazza di San Giovanni a Roma.

La Pascale non è la sola a simpatizzare per le sardine. Anche i Papa boys, associazione che riunisce giovani cattolici vicini al Papa, hanno dichiarato che saranno presenti alla manifestazione di Roma. “Siamo vicini a questo movimento straordinario, crescano e facciano cose alte. Il Papa li ha accesi, Francesco è vicino ai giovani”, hanno annunciato i vertici dell’associazione nazionale.