Le scuole di Pomezia restano aperte

Si è concluso l'incontro in Regione Lazio tra gli assessori Claudio Di Berardino e Alessio D'Amato, i sindaci di Pomezia, Ardea, Anzio e Nettuno e i dirigenti scolastici che ieri avevano avanzato richiesta di chiusura delle scuole.

"Gli assessori ci hanno comunicato che ad oggi non sussistono le condizioni per chiusure generalizzate - spiega il sindaco di Pomezia, Adriano Zuccalà - se dovesse cambiare il quadro ci riaggiorneremo e valuteremo eventuali provvedimenti, ma sulla base dell'attuale situazione non vi sono elementi scientifico-sanitari validi per la chiusura delle scuole. Comprendo la preoccupazione dei dirigenti scolastici e dei genitori, ma confidiamo nel lavoro scrupoloso della Asl".

"Sono soddisfatto dell'incontro - conclude - è fondamentale in questa fase arrivare a una soluzione condivisa tra le parti. Ciò che è stato confermato è che occorre evitare allarmismi e lavorare tutti nella stessa direzione. Ringrazio la Regione Lazio e gli assessori D'Amato e Di Berardino per averci convocato. Confidiamo nel lavoro scrupoloso della Asl, a cui va tutta la nostra riconoscenza".