1 / 14

Le star che non sapevate fossero finite in miseria

Le star che non sapevate fossero finite in miseria

Le star che non sapevate fossero finite in miseria

(KIKA) – MILANO – Conoscete la favola della formica e della cicala? La prima, oculata risparmiatrice, durante l’estate metteva da parte le provviste per il freddo inverno mentre la seconda trascorreva il tempo cantando, per poi andare a bussare alla porta della “cugina” per batter cassa, sicura della sua lungimiranza e speranzosa – forse troppo – nella sua generosità. Un po’ come è successo a tante star del mondo della cultura, in parte minore, e dello spettacolo. Per alcuni di essi, per meriti particolari, è stata istituita la cosiddetta legge Bacchelli, dal nome dell’autore del romanzo Il mulino del Pol, morto in povertà.

GUARDA ANCHE: Dalle stalle alle stelle:quando la vita era dura anche per loro

Dalla cultura allo spettacolo il passo è breve, anche se i guadagni possono essere molto più alti: eppure anche con guadagni da capogiro, mettere da parte per il futuro non è stata proprio una priorità e così molte star dello showbiz si sono ritrovate in bolletta, pronte a raccontare le loro traversie in tv e ai giornali.

LEGGI ANCHE: Claudio Lippi alla soglia dei 70 anni deve ricominciare da capo

Come Claudio Lippi che, truffato dal suo commercialista, ha ammesso di aver solo 7000 euro sul conto in banca: forse pochi per lui, ma molti per tutti quelli che con un lavoro normale faticano ad arrivare a fine mese. Oppure come Gianfranco D’Angelo, che lamenta l’esiguità della sua pensione, 2000 euro al mese.

Proprio D’Angelo, insieme a Michela Miti e a Lorenzo Crespi, è stato tra i protagonisti di Domenica Live, durante il quale hanno parlato delle loro condizioni economiche relativamente poco agiate. Proprio in studio sono stati attaccati da Karina Cascella, opinionista del programma, e da Roberto Alessi, direttore di Novella 2000, che li hanno messi a confronto con chi ha vere difficoltà economiche senza aver avuto la possibilità di lauti guadagni quali sono quelli del mondo dello spettacolo.

Scoprirete che le celebrity cadute in disgrazia sono più di quelle che immaginavate.