Le tutine dedicate a Vittoria Lucia Ferragni hanno un prezzo esagerato: è polemica

·1 minuto per la lettura
Chiara Ferragni abiti neonati
Chiara Ferragni abiti neonati

Chiara Ferragni ha lanciato la linea New Born, di cui fanno parte alcune delle tutine indossate dalla figlia appena nata Vittoria: il prezzo ha fatto infuriare i fan dell’influencer.

GUARDA ANCHE - Ferragnez, finalmente a casa con Leo e Vittoria

Chiara Ferragni: la linea per neonati

A pochi giorni dalla nascita della piccola Vittoria Lucia Ferragni – che fin dalle prime ore in cui è nata ha indossato tutine firmate del brand della madre – Chiara Ferragni ha lanciato la linea New Born, dedicata proprio ai neonati (e che ovviamente presenta l’immancabile logo dell’influencer). Il costo delle tutine va dai 90 ai 295 euro, e sui social la questione ha già generato un putiferio: “295 euro per una tutina che si userà per poco tempo? È una follia”, ha scritto un utente, mentre un altro ha aggiunto: “I bambini crescono in fretta, chi li spende di questi tempi 300 euro per una tutina?”. Sui social c’è chi ovviamente ha preso le difese di Chiara Ferragni e del suo brand, sostenendo che si tratta di tutine firmate e che nessuno è obbligato a comprarle.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Nelle ultime ore l’influencer ha fatto sapere che donerà parte dei regali ricevuti dalla piccola Vittoria a un’associazione dedicata alle madri in difficoltà. Come per il piccolo Leone anche per l’arrivo della secondogenita l’influencer ha ricevuto passeggini firmati, tutine griffate e molti altri oggetti. “Visto che noi già abbiamo tantissimo di tutto, sia cose vecchie di Leo sia cose di Vittoria che riceviamo sempre, vorremmo donare lettini, passeggini etc. a un’associazione su Milano per mamme bisognose”, ha annunciato l’influencer.