Le vacanze degli italiani toccano il clou e gli spostamenti su ruota si conteranno a milioni

Week end di Ferragosto da bollino nero
Week end di Ferragosto da bollino nero

Dopo due giornate, quelle del 12 e del 13, classificate come “rosse” ci aspetta un week end di Ferragosto con traffico da bollino nero a partire dalla serata di oggi 14 agosto e fino a martedì 16. Le vacanze degli italiani toccano il clou e gli spostamenti su ruota si conteranno a milioni. Il dato è netto: il weekend del 13 e del 14 agosto sarà un fine settimana con previsioni del traffico decisamente critiche. Il protocollo del bollino rosso prevede traffico intenso con possibile criticità, per tutta la giornata, ma quello da bollino nero chiama in causa la possibilità che si creino ingorghi, code e momenti di paralisi del traffico.

Ferragosto con traffico da bollino nero

Attenzione, in queste circostanze il rischio di incidenti è elevatissimo e mai come in queste ore che stanno per arrivare il rispetto assoluto del Codice della Strada può fare la differenza. Per oggi, domenica 14 agosto, è previsto bollino rosso con una situazione di traffico sostenuto. Allo scopo di agevolare la circolazione delle auto è previsto il divieto per i mezzi superiori a 7,5 tonnellate. Ma quali saranno le tratte più a rischio e sulle quali il dispiegamento delle forze dell’ordine sarà più massiccio?

Le tratte più a rischio di ingorghi

Sono le tratte che seguono le grandi rotte delle vacanze e del turismo: il traforo del Gran San Bernardo in entrambe le direzioni, poi la A4 nei tratti di Padova e Trieste, la A22 del Brennero in entrambe le direzioni, la A10 Genova-Ventimiglia, la A7-A12 nel nodo di Genova e in direzione Toscana, la A15 Parma-La Spezia, la A4-Venezia-Trieste, la A1, la A14 da Bologna alla riviera, la A16 Napoli-Canosa e la A12 Roma-Civitavecchia. Attenzione, per la sua rilevante funzione di “bouquet” verso le ambite mete del sud Italia osservata speciale delle prossime ore sarà l’autostrada A2 Salerno-Reggio Calabria.