Leader curdo Barzani a Trump: nostro sangue vale più dei tuoi soldi

Fth

Roma, 9 ott. (askanews) - "Caro presidente (Donald) Trump. Spero che tu sappia che il popolo curdo ha sempre lottato per i suoi legittimi diritti. Ed i nostri Peshmerga (forze curde), che sono parte attiva della coalizione internazionale contro il terrorismo, hanno sconfitto l'Isis. Il sangue dei curdi è più prezioso dal danaro e delle armi". Così con un tweet, il leader curdo-iracheno Massud Barzani in risposta al tweet postato due giorni fa il presidente americano in cui ha annunciato il ritiro delle forze Usa dalla Siria abbandonando al loro destino le forze curde siriane alleate di Washington che hanno sconfitto gli uomini del Califfato nero.

Nel dare l'annuncio del ritiro due giorni fa, Trump aveva scritto che "i curdi hanno avuto da noi soldi e equipaggiamenti. Noi ce ne torniamo a casa". La Casa Bianca ha reso noto che la Turchia "lancerà presto un'operazione militare nel nord est della Siria da tempo programmata" e che le truppe americane non saranno più "nell'area circostante" quando questo accadrà