Leader gilet gialli: "Di Maio su Africa rischia frizioni con Francia"

webinfo@adnkronos.com

"Luigi Di Maio ha una visione, insieme al M5S, sulla politica estera che ha l'Africa al centro e che io condivido al 300%", ma questa visione "si scontra con gli interessi della Francia e delle imprese francesi, quindi immagino che ci sarà qualche frizione". Lo ha detto all'Adnkronos Christophe Chalencon, il leader dei gilet gialli che il nuovo ministro degli Esteri aveva incontrato a febbraio in Francia, provocando una crisi diplomatica con Parigi, che aveva richiamato l'ambasciatore.