Leader presenti oggi a Kiev sostengono status candidato Ue per Ucraina - Macron

Il presidente francese Macron, il cancelliere tedesco Scholz, il presidente del Consiglio Draghi e il presidente rumeno Iohannis a Kiev con il presidente ucraino Zelensky

PARIGI (Reuters) - Il presidente francese Emmanuel Macron ha detto che tutti e quattro i leader dell'Unione europea presenti a Kiev hanno sostenuto l'idea di concedere all'Ucraina uno status "immediato" di candidato membro della Ue.

Macron ha rilasciato tali dichiarazioni durante una conferenza stampa dopo l'incontro con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky a Kiev insieme al cancelliere tedesco Olaf Scholz, al premier italiano Mario Draghi e al presidente rumeno Klaus Iohannis.

"Noi tutti e quattro sosteniamo l'immediato status di candidato all'ingresso nella Ue", ha detto Macron.

Il presidente francese ha aggiunto che la Francia intensificherà le consegne di armi al Paese in guerra con la Russia.

(Tradotto da Alice Schillaci, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli