Leader Ue non discutano solo di armi durante visita a Kiev - Cremlino

Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, a Mosca

(Reuters) - Il Cremlino si augura che i leader di Francia, Germania e Italia utilizzino la loro visita a Kiev per discutere di altri argomenti oltre alla fornitura di armi all'Ucraina.

Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, parlando con la stampa, ha affermato che Emmanuel Macron, Olaf Scholz e Mario Draghi dovrebbero utilizzare il tempo a loro disposizione con il presidente ucraino Vladimir Zelensky per dare uno "sguardo realistico allo stato delle cose".

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli