Leadership: in Accademia Aeronautica il progetto “Soft skills”

·3 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 2 nov. (askanews) - Nei giorni 25 e 26 ottobre 2021 una delegazione dell'Istituto per i Polimeri, Compositi e Biomateriali (IPCB) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), proveniente dalle sedi di Napoli e di Pozzuoli è stata accolta nell'Istituto per svolgere attività di "Self e Team Leadership" con il Team Formatori alla Leadership del Quadro Permanente dell'Accademia Aeronautica.

L'attività è inquadrata nell'ambito dell'Accordo di collaborazione firmato all'inizio di quest'anno tra le due realtà, specificamente al Progetto "Soft Skills", già contenuto nella bozza dell'Accordo Attuativo che evidenzia il ruolo svolto dall'Accademia nell'ambito dell'accrescimento delle "competenze trasversali" rivolto ai propri frequentatori che, una volta usciti dall'Istituto, saranno destinati, fin da subito, a gestire con efficacia ed efficienza il personale loro assegnato. In tale ottica, l'Istituto ha offerto negli ultimi anni il proprio personale, qualificato in tale area, per esperienze di formazione a favore di diversi stakeholders operanti sul territorio campano.

Per questo si è pensato di proporre questa esperienza all'IPCB, come avvenuto nei due giorni di attività. L'obiettivo è stato accrescere la conoscenza e la competenza del personale dell'Istituto nelle aree della Self-Leadership (conoscenza, gestione e sviluppo di sé come pilastri dell'Intelligenza Emotiva) e della Team-Leadership (costruzione, operatività e patologie dei gruppi di lavoro; principi e assertività della comunicazione).

Le attività si sono basate soprattutto sulla conduzione di attività esperienziali come sperimentazione pratica delle parti teoriche.

Tale esperienza rientra tra gli obiettivi cardine del citato Accordo, basati sulla cooperazione tra centri di eccellenza viciniori. In particolare, l'implementazione di opportunità formative a beneficio dei cadetti dell'Accademia Aeronautica, lo sviluppo di attività di studio e analisi su tematiche afferenti le aree di ricerca, la partecipazione a eventi formativi inerenti l'aggiornamento e la divulgazione scientifica di comune interesse, quali a esempio convegni e corsi di perfezionamento.

La missione dell'Istituto per i Polimeri, Compositi e Biomateriali è sviluppare ricerca nel settore dei Materiali Polimerici, dei Compositi e Biomateriali al fine di rendere applicabili le innovazioni proposte e successivamente industrializzabili presso aziende e distretti.

L'Accademia Aeronautica, attualmente ai comandi del generale BA Paolo Tarantino, dipende dal Comando delle Scuole dell'Aeronautica Militare/3ª Regione Aerea. È un Istituto militare di studi superiori a carattere universitario che ha il compito di provvedere al reclutamento e alla formazione dei giovani che aspirano a diventare Ufficiali dell'Aeronautica Militare. Frequentando i Corsi Regolari dell'Accademia si può diventare Sottotenenti in Servizio Permanente Effettivo dell'Arma Aeronautica, nel Ruolo Naviganti normale (piloti) e nel Ruolo Normale delle Armi, del Genio Aeronautico, del Corpo di Commissariato Aeronautico e del Corpo Sanitario Aeronautico. Presso l'Istituto vengono inoltre svolti i Corsi per gli Allievi Ufficiali (Piloti di Complemento e Ferma Prefissata) e i Sottotenenti a nomina diretta (sia del Ruolo Normale che del Ruolo Speciale); infine, nel Piano degli Studi dell'Accademia, sono previsti Corsi a connotazione specialistica, a favore di personale straniero e di altre Forze Armate.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli