Lecce, coppia di turisti scompare dopo un’uscita in gommone

guardia costiera

Sono usciti in gommone per fare una gita al largo e poi si sono perse le loro tracce. Una coppia di turisti, probabilmente un uomo e una donna, sono stati dichiarati dispersi nel mare del Salento, dopo la segnalazione di una donna. La Guardia costiera e i sommozzatori dei vigili del fuoco si stanno occupando delle ricerche tra Torre Pali e Lido Marini, in provincia di Lecce.

La scomparsa dei turisti

La mattina di mercoledì 24 luglio una coppia di turisti è uscita al largo a bordo di un piccolo gommone per fare un bagno nella zona di Torre Pali, in provincia di Lecce ma poco dopo non si sapeva più dove fossero andati. Molto probabilmente si tratta di un uomo e una donna. Le motovedette della Guardia costiera, l’elicottero e gli ausiliari con le moto d’acqua li stanno cercando nelle acque fra Torre Pali e Lido Marini, nel territorio di Salve, con l’aiuto dei sommozzatori dei vigili del fuoco. L’allarme è stato lanciato da una donna che si è preoccupata quando li ha persi di vista. Li aveva avvistati in difficoltà l’ultima volta a circa duecento metri dalla riva. A quanto pare, il forte vento di maestrale aveva disancoratol’imbarcazione dal fondale. Un episodio simile è accaduto nei giorni scorsi a Salerno. Domenica 21 luglio erano state dichiarate scomparse 4 persone, due adulti e due bambini, a bordo di un gommone in mare. Le ricerche, ancora in corso, non sono ancora riuscite a trovarli. Gli inquirenti hanno ipotizzato che si sia trattato di una falsa segnalazione.