Lecco: investì e uccise Chiara Papini, è in carcere

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 22 set. (Adnkronos) – Nel maggio del 2020 investì e uccise Chiara Papini mentre guidava in stato d'ebbrezza: da oggi è in carcere, per scontare una pena definitiva di 6 anni e 6 mesi di reclusione. Samuele M., 23 anni, è stato arrestato oggi dalla squadra mobile di Lecco in quanto destinatario di un ordine di carcerazione emesso ieri dalla Procura.

Oltre che per reati legati al traffico di sostanze stupefacenti, è stato condannato per aver investito la ragazza. In quell’occasione, il 23enne si era dato alla fuga ed era stato rintracciato poco dopo dalla polizia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli