Lega araba: fuori dalla Libia "mercenari e combattenti stranieri"

Fth

Roma, 23 giu. (askanews) - "I combattenti stranieri e i mercenari" devono lasciare la Libia. E' quanto ha chiesto oggi il Segretario generale della Lega degli Stati Arabi, Ahmed Abu Gheith, come riferiscono media arabi.

Parlando a una riunione straordinaria tenuta al Cairo su richiesta dell'Egitto per discutere della crisi libica e della questione di una diga in costruzione in Etiopia contestata dal Cairo, il segretario dell'organismo panarabo ha sottolineato "la necessit di far uscire dalla Libia tutti i mercenari e i combattenti stranieri".(Segue)