Lega: Ciocca, 'sono leghista non fascista, sempre condannato estremismi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 10 ott. (Adnkronos) – "Io sono leghista non fascista, ho sempre condannato qualsiasi estremismo di destra e di sinistra che sono stati un grande dramma per il nostro Paese". Lo afferma in una diretta Facebook, Angelo Ciocca europarlamentare della Lega coinvolto nell'inchiesta 'Lobby nera' di Fanpage, puntata andata in onda giovedì scorso a Piazzapulita su La7.

"I cittadini non hanno l'anello al naso, sanno per chi votare anche se qualche giornalista prova a nascondere la verità", dice l'esponente del Carroccio che si scaglia contro il programma di Formigli 'colpevole' di averlo inserito in un contesto "che non mi appartiene".

"Vorrei capire perché mi si preferisce attribuire un'appartenenza al fascismo che non c'è ed è offensiva per me e la mia famiglia, ed è anche stupida. Ho deciso di sporgere denuncia e non ne escludo altre" nei confronti di chi insulta o diffama. In caso si vittoria, Ciocca devolverà i soldi "alle associazioni pediatriche del nostro territorio".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli