Lega: consiglieri Lombardia, 'solidarietà a Salvini per minacce, fermare deriva di odio'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 14 mag. (Adnkronos) – "Piena solidarietà al nostro segretario Salvini, con l'auspicio che tutto il mondo politico, da destra a sinistra, prenda pubblicamente le distanze". Così Roberto Anelli, capogruppo della Lega al Consiglio Regionale della Lombardia, a nome dell'intero gruppo della Lega al Pirellone, interviene sulle minacce di morte ricevute da Matteo Salvini.

"Le minacce a Salvini non accennano a fermarsi, a testimonianza di un inaccettabile e pesantissimo clima di intolleranza. Negli ultimi giorni gli odiatori da tastiera hanno raggiunto picchi di violenza verbale senza precedenti", spiega Anelli sottolineando: "E’ in gioco la libertà di pensiero e il confronto delle opinioni che sono la base della democrazia stessa".