**Lega: Conte, 'vergogna richiesta Durigon per piazza a Mussolini, con noi non si scherza'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Caltagirone (Catania), 6 ott. (Adnkronos) – "Immaginate che Durigon venga qui, immaginate che questa piazza sia intitolata a Falcone e Borsellino, con a fianco il suo leader di partito della Lega, Matteo Salvini, e dica pubblicamente, che dobbiamo rimuovere il nome per intitolare la piazza al fratello di Mussolini. E' una vergogna. Abbiamo subito chiesto le sue dimissioni. Abbiamo dovuto attendere 22 giorni ma Durigon, quel membro di governo è andato a casa. Con noi non si scherza". A dirlo è il leader del M5S Giuseppe Conte parlando dal palco di Caltagirone (Catania) per sostenere il candidato sindaco Fabio Roccuzzo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli