Lega, da agosto sede in via Botteghe Oscure: firmato contratto

webinfo@adnkronos.com

A quanto apprende l'AdnKronos è stato firmato, nelle scorse ore, il contratto con la Fondazione Pasteur, per l’affitto della sede romana della Lega, in via delle Botteghe Oscure 54. La notizia della sede nella strada della storica sede del Pci, anticipata dall'AdnKronos lo scorso 7 luglio, vede ora la firma del contratto di locazione, da parte degli amministratori della Lega.  

Salvini, dunque, dal primo di agosto avrà gli uffici di 'Lega per Salvini premier', il suo partito sovranista e nazionale, nell'edificio di fronte alla storica sede del Pci, oltre 500 metri quadri, nel palazzo di proprietà della fondazione, dove ci sono già gli uffici del sindacato Ugl e - soprattutto - dove è ospitato lo staff social di Matteo Salvini, guidato da Luca Morisi. 

La sede capitolina, sarà il quartier generale in vista del voto romano del prossimo anno, in primavera, con Salvini che punta a mettere un 'manager romano' al posto della sindaca Raggi, come ha detto, da ultimo, in conferenza stampa alla regione Lazio, lo scorso 18 giugno. Ma non solo: alcuni spazi saranno destinati alla segreteria federale, che rimane in via Bellerio, a Milano. Riserbo sui costi della sede, dopo che la Lega ha scartato negli scorsi mesi l'ipotesi di prendere casa in zona Tritone, a due passi da Palazzo Chigi e dal Quirinale, un dietro-front legato al canone di affitto richiesto di 6mila euro, giudicato troppo costoso, anche in virtù degli spazi ridotti. 

 

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.