Lega del Filo d'Oro: per ogni euro investito, 1,20 torna a società -2-

Cro-Mpd

Roma, 12 feb. (askanews) - La partecipazione attiva delle famiglie è un tratto caratterizzante dell'approccio della Lega del Filo d'Oro: una disabilità plurima e complessa ha effetti sull'intero nucleo familiare, che ha necessità di un supporto per acquisire fiducia nelle proprie competenze genitoriali, nella gestione quotidiana della disabilità, per la riduzione dell'isolamento sociale.

Le stesse famiglie percepiscono come molto forte la differenza tra il "prima" e il "dopo" l'incontro con la Lega del Filo d'Oro: il 71% di loro ritiene di aver rafforzato la capacità di prendersi cura del proprio familiare, l'80% ha più fiducia nelle sue capacità e il 43% ha ripreso l'attività lavorativa. Il valore sociale creato per utenti e famiglie è di circa 11,7 milioni di euro.

Dall'indagine emerge anche che gli utenti e le famiglie, pur essendo il fulcro dell'intervento della Lega del Filo d'Oro, non sono gli unici beneficiari della sua attività. L'analisi, infatti, mostra come il territorio in cui l'Ente opera, tragga beneficio dell'esistenza dell'Associazione sia in termini di indotto generato, che di investimenti diretti nell'economia locale. A questo vanno aggiunte le persone che, in quanto parte attiva dell'erogazione dei servizi, ne rappresentano fattore imprescindibile di efficacia e, a loro volta, dall'Ente ottengono un'importante fonte di crescita professionale, consentendo l'acquisizione di competenze che difficilmente si potrebbero sviluppare altrove. (Segue)