Lega: a Firenze no a dibattito su Bibbiano, sì a "biennio rosso"

Xfi

Firenze, 4 dic. (askanews) - "E' proprio il caso di dire: due pesi e due misure-affermano Elisa Montemagni e Jacopo Alberti, Consiglieri regionali della Lega-riferendosi al fatto che, a fronte di uno stop alla presentazione di un libro su Bibbiano nell'auditorium del Consiglio regionale, si spalanchino, viceversa, le porte della pomposa Sala Gonfalone per ospitare un dibattito(nell'arco addirittura di due giornate)dedicato al "Biennio rosso in Toscana nel 1919-20." "Ovviamente-proseguono i Consiglieri-celando il tutto sotto l'aurea della più pura storicità, ma resta il fatto che l'argomento in questione si presenti da solo." "Ribadiamo, dunque-sottolineano gli esponenti leghisti-la nostra forte perplessità ed amarezza per l'improvvida decisione del Presidente Giani, che, domani, ovviamente aprirà i lavori del citato convegno "rosso", di non concedere spazio ad un argomento di stretta attualità, come la drammatica vicenda emersa nel reggiano." "A nostro avviso-concludono Elisa Montemagni e Jacopo Alberti-la storia, sia recente che più datata, dovrebbe essere trattata allo stesso modo; lei, caro Presidente, essendo un uomo d'indubbia cultura, queste cose dovrebbe saperle." A proposito, approfittiamo della nota, per segnalare che il nostro evento, ad ingresso libero, si svolgerà ugualmente lunedì 9 dicembre alle ore 17.00, presso il Grand Hotel Mediterraneo di Firenze in Lungarno del Tempio nr. 44.