Lega: governo vergognoso, nessun rimborso per concerti cancellati

Pol-Afe

Roma, 25 giu. (askanews) - "E' vergognoso che chi ha acquistato biglietti per concerti poi cancellati a causa del Covid-19 non venga risarcito dell'importo speso ma riceva un voucher da utilizzare, entro 18 mesi, per eventi organizzati dallo stesso promoter. La Lega ha presentato un'interrogazione al ministro Franceschini in Commissione cultura cercando di sensibilizzare il governo ad assumere un atteggiamento diverso, ma la risposta stata desolante. Confermati i voucher, nonostante in tutta Europa si proceda, invece, con il rimborso integrale del tagliando. Ancora una volta questo governo volta le spalle agli italiani inventando formule che rasentano la vessazione". Lo dichiarano i deputati della Lega in commissione Cultura.