Lega, licenziato Marmello l'ex autista di Renzo Bossi

Milano, 28 apr. (LaPresse) - L'ex autista di Renzo Bossi, Alessandro Marmello, ha ricevuto ieri la lettera di licenziamento dal Carroccio, perché sarebbe venuto meno il rapporto di fiducia con i vertici della Lega. Lo ha reso noto lo stesso Marmello, assistito dall'avvocato Franz Sarno. Il legale ha anche detto di voler impugnare il licenziamento, che si baserebbe su motivazioni pretestuose. Con Marmello, ieri è stato licenziato anche il suo collega Oscar Morando. Marmello aveva reso noto alcune settimane fa di essere il "bancomat" di Renzo Bossi e aveva diffuso un video in cui il 'Trota' gli chiedeva dei soldi. Per le sue dichiarazioni, l'ex autista era stato querelato da Bossi jr.

Ricerca

Le notizie del giorno