Lega: Maraventano, creata ad arte una montatura contro Bossi

Palermo, 7 apr.- (Adnkronos) - "E' stata creata ad arte una montatura contro il capo. Ma la verita' verra' fuori, sono serena perche' sono certa della estranieta' di Bossi". Angela Maraventano, la 'pasionaria' di Lampedusa, senatrice della lega Nord, non ha dubi. Difende a spada tratta il suo leader Umberto Bossi, che continua a chiamare per tutta l'intervista "il capo" e parla di una "montatura" fata "da chi vuole il male della Lega".

"Io metterei non una ma entrambe le mani sul fuoco per Bossi - dice Angela Maraventano all'ADNKRONOS - sono assolutamente certa della sua innocenza. Noi siamo gente seria". Intervistata telefonicamente mentre si trova nella sua Lampedusa a fare la spesa per il pranzo pasquale, Maraventano crede fermanente nel suo leader: "Lo conosco da quindici anni - dice ancora - e ho potuto conoscere anche la sua personalita', il suo modo di fare. Il capo non farebbe mai qualcosa che va contro le regole".

"Sa qual e' la verita'? - chiede la Maraventano - Che noi siamo l'unico partito che sta facendo opposozione e questa cosa da' molto fastidio". Alla domanda su quale sia il clima che per ora si respora dentro la Lega, risponde: "Siamo sereni anche perche' a breve tutto questo castello verra' smontato. La verita' verra' fuori, nessuno puo' distruggere un movimento reale e vero, l'unico nel paese. I militanti della Lega questo los anno e lo capiranno che e' tutta una montatura".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno