Lega: Meranda indagato per corruzione internazionale

Gianluca Meranda, l'ex avvocato che avrebbe partecipato al meeting dell'Hotel Metropol il 18 ottobre scorso è indagato per corruzione internazionale. Per questo reato gli è stato recapitato oggi a Roma un avviso di garanzia emesso dalla Procura di Milano. Si tratta dello stesso reato di cui è accusato Gianluca Savoini, presentatosi agli emissari russi come uomo della Lega per ottenere, nelle ipotesi dei pm di Milano, fondi al partito attraverso una compravendita di carburante a prezzo scontato. La Guardia di finanza di Milano sta effettuando perquisizioni in questo momento a Roma, in casa di Meranda.

Gianluca Meranda, l'ex avvocato che avrebbe partecipato al meeting dell'Hotel Metropol il 18 ottobre scorso è indagato per corruzione internazionale. Per questo reato gli è stato recapitato oggi a Roma un avviso di garanzia emesso dalla Procura di Milano.  Si tratta dello stesso reato di cui è accusato Gianluca Savoini, presentatosi agli emissari russi come uomo della Lega per ottenere, nelle ipotesi dei pm di Milano, fondi al partito attraverso una compravendita di carburante a prezzo scontato. La Guardia di finanza di Milano sta effettuando perquisizioni in questo momento a Roma, in casa di Meranda.