Lega Nord: Maroni e Calderoli al Pirellone per vicenda Rizzi

(ASCA) - Milano, 16 apr - Roberto Calderoli e Roberto Maroni

sono appena arrivati al Pirellone per fare il punto sulla

vicenda di Monica Rizzi. In particolare, l'ex ministro degli

Interni e l'ex ministro della Semplificazione stanno

incontrando i rappresentanti del gruppo consiliare della Lega

Nord in Regione Lombardia per decidere il destino

dell'assessore lombardo in quota Lega indagata dalla procura

di Brescia per una presunta attivita' di dossieraggio che,

stando all'ipotesi accusatoria, sarebbe stata compiuta alle

ultime elezioni regionali per favorire le elezioni di Renzo

Bossi e mettere fuori gioco i potenziali avversari del Trota

interni alla stessa Lega Nord.

L'incontro tra i due esponenti del cosiddetto

'triumvirato' del Carroccio e il gruppo consiliare della Lega

Nord in Regione servira' appunto a sciogliere il nodo. Ma il

destino della Rizzi sembra ormai segnato: nel caso di rifiuto

alle dimissioni l'orientamento e' quello di sfiduciarla.

Ricerca

Le notizie del giorno