Lega, Pd: solidarietà a Gabrielli per attacchi sguaiati Salvini

Fdv

Roma, 3 mar. (askanews) - "Al Prefetto Gabrielli va la nostra solidarietà per gli attacchi sguaiati di Matteo Salvini che deve rassegnarsi: per fortuna non rappresenta le forze dell'ordine e non può dire di parlare a nome delle donne e degli uomini della Polizia. D'altronde, quando era ministro dell'Interno, non si è mai occupato dei problemi della sicurezza: si è distinto per i decreti propaganda, utili solo a infondere paure e a buttare benzina sul fuoco per meri fini elettorali, senza muovere un dito per il rinnovo del contratto delle forze dell'ordine e per pagare gli straordinari agli agenti di polizia. Alle richieste sacrosante delle forze dell'ordine c'ha pensato il Pd con l'attuale Governo, che ha a cuore la sicurezza del Paese, producendo fatti e lasciando volentieri le chiacchiere e la propaganda ai professionisti del settore come Salvini". Così in una nota il deputato e responsabile sicurezza della segreteria Pd Carmelo Miceli.