Lega: Sala nei Verdi si smarca dal Pd in vista elezioni?

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 12 mar. (askanews) - "Apprendiamo dalla stampa della decisione di Beppe Sala di unirsi ai Verdi Europei. Il Sindaco di Milano, con questa scelta, in vista della campagna elettorale, si smarca politicamente dal PD. D'altro canto, i vertici del Partito Democratico non hanno mai sostenuto ufficialmente la sua ricandidatura, così come hanno sempre negato al Sindaco milanese un ruolo politico a livello nazionale. E' evidente che anche la bocciatura degli assessori della sua Giunta al secondo mandato è da leggere come un segnale di insofferenza nei confronti del Partito Democratico". Lo dichiara il Commissario Provinciale di Milano della Lega Salvini Premier Stefano Bolognini.

"Le ricadute su Milano - prosegue Bolognini - sono tutt'altro che scontate. I Verdi da sempre sono contrari alle opere pubbliche e allo sviluppo delle infrastrutture, penso ad esempio al nuovo Stadio di San Siro. Mi chiedo quindi - conclude - quale sarà ora l'atteggiamento del Sindaco e della maggioranza nei confronti di questo tema strategico per la città".