Lega, Salvini: aggressione al sindaco di Massa è nazismo rosso

Rar

Milano, 1 dic. (askanews) - "Questo non è dibattito di idee, anche acceso: questo è nazismo rosso. Ancora solidarietà al nostro sindaco, all'assessore e ai loro famigliari vigliaccamente aggrediti (non solo a sputi) ieri sera a Firenze". Così su twitter il leader della Lega, Matteo Salvini, commentando l'aggressione ieri sera a Firenze contro il sindaco di Massa, Francesco Persiani e l'assessore Veronica Ravagli. "Quando una certa parte della sinistra non ha fiducia nella democrazia, ricorre all'odio e alla violenza fisica. Purtroppo è una storia già vista ed è richiesta la massima vigilanza da parte di tutti".