Lega: su un muro di Milano ritratto di Salvini a testa in giù

red-fcz

Milano, 16 set. (askanews) - Un ritratto di Matteo Salvini appeso a testa in giù è comparso sul muro di una strada poco lontando da Piazzale Morbegno a Nolo, quartiere alla periferia Nord di Milano. La denuncia arriva dal deputato della Lega Paolo Grimoldi parla di "ennesima scritta con ennesima minaccia di morte sottintesa rivolta a Matteo Salvini" e sottolinea: "Ormai abbiamo perso il conto di quante minacce di questo tenore siano state rivolte al segretario della Lega da parte dei soliti ignoti che poi tanto ignoti non sono...".

Dito puntato contro "il silenzio di tomba del sindaco Giuseppe Sala e della sua giunta, del Pd Lombardo e nazionale, di Leu e di tutti quelli che - puntulizza il deputato del Carroccio - da ieri si stracciano le vesti sulle agenzie per gli insulti rivolti da pochi maleducati isolati a Gad Lerner a Pontida ma non condannano le minacce di morte a Salvini".