Legale Morgan: ''Per ora nessun processo per stalking, atti passano a Lecco''

·1 minuto per la lettura

"Voleva far processare Morgan dal tribunale di Monza. Ma non le è riuscito il colpo''. Così all'Adnkronos Marco Castoldi, in arte Morgan, denunciato dalla ex compagna, la cantautrice Angelica Schiatti per stalking, dopo che ieri il Gip del tribunale di Monza, Alessandra Colella, ha accolto l'eccezione di incompetenza territoriale sollevata dalla difesa di Morgan. "Con la sentenza il Gip - spiega il legale di Morgan Rossella Gallo all'Adnkronos - ha ordinato la trasmissione degli atti alla Procura di Lecco quindi non ci sarà alcun processo, si torna alla fase iniziale''. "Uno a zero per Morgan - esulta il cantante - che in questi tempi lotta a botte di argomenti e di parole contro l'accanimento giudiziario nei suoi confronti. I miei accusatori dovranno ricominciare e convincere altri Pm. Chissà cosa si inventeranno per annullarmi!''. ''Aspetto le prossime puntate -conclude Morgan- ormai non c'è limite all'assurdo, a questo punto potremmo anche pensare che domattina verrò prelevato dal Kgb e portato su Marte per tradurre sotto tortura in parole il suono del vento''.

(di Alisa Toaff)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli