Legge elettorale, Marcucci (Pd): tempi devono essere veloci

Pol/Gal

Roma, 7 nov. (askanews) - "Con il deposito dei testi relativi alle riforme costituzionali da accompagnare alla riduzione del numero dei parlamentari, ora bisogna passare alla legge elettorale. Le condizioni sono note: una condivisione che deve essere offerta anche alle minoranze, i tempi devono essere veloci". Lo afferma il presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci.