Legge quadro autonomia, Gelmini: prima dell’estate testo in Cdm

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 9 mag. (askanews) - Con la legge quadro sull'autonomia differenziata "siamo all'ultimo miglio: nell'arco di poche settimane, prima dell'estate, io credo che si possa portare il testo in Consiglio dei ministri". Lo ha detto Mariastella Gelmini, la ministra per gli Affari regionali e le autonomie, al termine di un incontro a porte chiuse con il presidente di Assolombarda Alessandro Spada e alcuni imprenditori del terriotorio nel corso del Consiglio regionale dell'Associazione.

"Stiamo lavorando esattamente a una legge quadro che garantisca i livelli essenziali di prestazione a tutto il Paese - ha detto Gelmini - ma che al tempo stesso completi quel percorso di autonomia differenziata che è voluto non solo da Lombardis e Veneto attraverso i referendum ma anche ad altre regioni. Penso all'Emilia Romagna che ha scelto la strada legislativa e penso all'interesse per questo concetto di autonomia differenziata da parte della Regione Toscana che non è sicuramente una regione di centrodestra".

"Trovo che sia positivo il dinamismo delle regioni", ha aggiunto Gelmini, che ha parlato di "spirito di leale collaborazione" che "non solo dobbiamo mantenere ma rafforzare: io interpreto l'autonomia differenziata come un modo per efficientare la macchina della Pubblica amministrazione e per essere più trasparenti sui costi dei servizi e per risparmiare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli