Legge Venezia: Cr Veneto approva riallocazione di oltre 28 mln

Fdm

Venezia, 21 lug. (askanews) - Il Consiglio regionale del Veneto ha chiuso oggi la legislatura con l'approvazione della delibera che permette di riallocare 28.688.972,39 euro, risorse a valere sui finanziamenti della Legge Speciale per Venezia, destinandole ad importanti interventi di bonifica e risanamento ambientale che saranno realizzati nelle province di Venezia, Padova e Treviso. "Non poteva concludersi meglio la mia esperienza di consigliere regionale - commenta l'assessore regionale allo sviluppo economico con competenza sulla legge speciale per Venezia, Roberto Marcato - perch la proposta di riallocazione di risorse relative alla legge speciale va a risolvere tutta una serie di criticit del nostro territorio. Per citarne solo alcune, la bonifica della C&C di Pernumia (PD), con una vicenda che avevo visto nascere nel 2005 da consigliere padovano, e dell'ex-Nuova ESA di Marcon (VE). Siamo riusciti a dare risposte a problemi che persistevano da anni, mantenendo le promesse con i cittadini". La delibera approvata oggi in chiusura dell'ultimo consiglio regionale prevede di recuperare risorse dalla Legge speciale per Venezia, destinandole alla tutela della salute per risanare numerosi siti contaminati.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.