L'Ema ha autorizzato i vaccini Pfizer e Moderna contro la variante Omicron

no credit

AGi - L'Ema, l'Agenzia europea per i medicinali, ha autorizzato i vaccini di Pfizer-Biontech (Comirnaty) e di Moderna (Spikevax) contro la variante Omicron. "Gli studi hanno dimostrato che possono innescare forti risposte immunitarie contro Omicron BA.1 e il ceppo Sars-Cov-2 originale in persone precedentemente vaccinate", spiega l'Ema in una nota. "Gli effetti collaterali osservati con i vaccini adattati erano paragonabili a quelli osservati con quelli originali ed erano tipicamente lievi e di breve durata", ha aggiunto.

Important positive opinions by @EMA_News on the first two #COVID19 variant-adapted booster vaccines by BioNTech-Pfizer & Moderna.

They will increase protection for our citizens in autumn/winter.

Our authorisation of the vaccine will follow shortly.
https://t.co/ND7kKEMsyc

— Stella Kyriakides (@SKyriakidesEU) September 1, 2022

"Importanti pareri positivi di Ema sui primi due vaccini Covid-19 di BioNTech-Pfizer e Moderna adattati alle variante. Aumenteranno la protezione per i nostri cittadini in autunno/inverno. La nostra autorizzazione al vaccino seguirà a breve". Lo scrive in un tweet la commissaria europea alla Salute, Stella Kyriakides, che ha invitato i Paesi membri a pianificare e lanciare le campagne di vaccinazione in vista dei prossimi mesi.