Lenarduzzi, cordoglio di Fioramonti: da solo ha smosso un continente -2-

Gtu

Roma, 4 dic. (askanews) - Così "lavorò incessantemente affinché tutti gli studenti potessero accedere a studi superiori, convinto che "solo la mobilità degli insegnanti e degli studenti avrebbe potuto portare a questa eccellenza" e in modo visionario portò a compimento il suo sogno: un progetto di mobilità europeo per gli studenti e i docenti".

"Grazie a lui - sottolinea il ministro Fioramonti - milioni di studenti sono riusciti e riescono ancora oggi ad accedere ad una vera e propria istruzione di eccellenza europea e l'Erasmus è divenuto l'anticamera di una delle libertà fondamentali dell'Unione Europea: la libera circolazione delle persone. Solo con la forza delle sue idee e del suo impegno il figlio poliomielitico di un minatore è riuscito, partendo dalla scuola, a modificare le interpretazioni dei Trattati, 'regalando' a tutti i cittadini europei uno strumento potentissimo di accesso allo studio ed alla integrazione".

"Nel ricordarlo - conclude il ministro - rendiamo omaggio ad un uomo che da solo ha smosso un continente, cambiando grazie alla scuola prima il suo destino e poi quello di moltissimi altri studenti e cittadini europei".