L'enoteca 2.0 Winelivery cresce, accordo con Gruppo Meregalli

webinfo@adnkronos.com

Winelivery allarga il perimetro del suo futuro e annuncia un accordo con il Gruppo Meregalli. L'enoteca 2.0, l'unica app 'per bere', e l'azienda di distribuzione di vino e spiriti han no definito un piano di sviluppo comune che prevede, nel suo step iniziale, l'utilizzo della struttura logistica di Winelivery, grazie alla quale i clienti HoReCa di Gruppo Meregalli possono rifornirsi in 30 minuti, con vini alla giusta temperatura tra una selezione di prodotti premium, utilizzando il servizio di consegna express.  

La stessa selezione, assicurano le due aziende, sarà offerta ai clienti privati di Winelivery tramite app e sito, andando così a soddisfare anche i palati più esigenti. "Oggi il servizio e la consulenza sono elementi fondamentali se vogliamo essere davvero a fianco del cliente e con Winelivery abbiamo la possibilità di farlo 'on air', ovvero anche durante gli orari di servizio di un ristorante o di un’enoteca, garantendo così un’affidabilità unica" commenta Corrado Mapelli, Coo Members of Board, Gruppo Meregalli.  

"Grazie a questo accordo andremo a sfruttare le potenzialità della nostra logistica anche sull’Ho.Re.Ca, ma allo stesso tempo aggiungeremo al nostro portfolio prodotti una serie di etichette molto particolari che sapranno sicuramente accontentare anche i Winelovers più esigenti" assicura Giovanni Roberto, Deputy-Ceo di Winelivery. "Il progetto -sottolinea- inizierà nella zona centrale di Milano per poi prevedere, da inizio 2020, un’estensione progressiva su tutte le città italiane in cui opera Winelivery".