Leoluca Orlando: visita Provenzano a Palermo è significativa

Red/Cro/Bla

Roma, 13 set. (askanews) - "La presenza del ministro Provenzano, che ha scelto Palermo come prima città in cui svolgere una visita istituzionale, è significativa, come significativa è la scelta di partire da Bonagia, uno dei quartieri della città simbolo di come anche le periferie possono diventare luoghi in cui costruire percorsi di vivibilità e socialità, coinvolgendo prima di tutto le scuole come 'casa comune' della nostra comunità". Lo ha dichiarato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, nel corso della visita del ministro per il Sud Giuseppe Provenzano stamattina a Bonagia.

"E' significativo che il ministro abbia iniziato questo suo mandato ricordando Portella della Ginestra e Piersanti Mattarella, un luogo ed un uomo simboli dell'impegno per il cambiamento culturale e materiale di Palermo e della Sicilia. Un cambiamento in corso, confermato dai dati che vedono la nostra città come una fra le più sicure d'Italia e fra quelle in cui è maggiore la crescita della presenza turistica. La presenza del ministro oggi a Palermo è conferma di sensibilità ed impegno che non può fermarsi perché tanti problemi restano ancora da affrontare, con la certezza che un lavoro sinergico con il Governo nazionale e quello Regionale possano contribuire a superare le criticità e costruire un futuro di sviluppo per la nostra città", ha aggiunto Orlando.

La visita prosegue oggi pomeriggio a Palazzo delle Aquile, dove dopo un incontro con il sindaco, il ministro incontrerà una delegazione di lavoratori Almaviva.