Leonardo, accordo con Dompé su infrastruttura di sicurezza sanitaria digitale

·1 minuto per la lettura

MILANO (Reuters) - Leonardo e Dompé Farmaceutici hanno siglato un accordo per la realizzazione del primo nucleo di infrastruttura nazionale di sicurezza sanitaria digitale con architettura Cloud.

Lo dice una nota precisando che il nucleo del progetto riguarda l'aggregazione dei dati sanitari a livello nazionale (dai dati di laboratorio fino al profilo genetico del singolo paziente) con i più alti standard di sicurezza (cyber security e protezione attiva real time) per interventi mirati di salute pubblica e medicina di precisione.

La neonata infrastruttura consente la clusterizzazione dei pazienti, l'individuazione di indicazioni terapeutiche mirate con servizi in cloud sicuri a disposizione delle strutture sanitarie presenti sul territorio nazionale.

L'infrastruttura, prosegue il comunicato, sfrutta il cloud computing dell'HPC Davinci-1 di Leonardo e la biblioteca molecolare Exscalate di Dompé Farmaceutici, abilitatrice del programma della Commissione europea di urgent computing Exscalate4Cov.

(In redazione a Milano Sabina Suzzi, Gianluca Semeraro)