Leonardo, controllata Drs non prevede distribuzione dividendo cash in vista Ipo

·1 minuto per la lettura
Logo Leonardo presso l'aeroporto di Caselle a Torino

MILANO (Reuters) - Drs, controllata statunitense di Leonardo, ha in programma di destinare gli utili futuri al proprio sviluppo e non prevede di pagare un regolare dividendo in contanti.

Lo ha comunicato la stessa azienda in un filing alla Securities and Exchange Commission (Sec) in vista del debutto sulla Borsa di New York.

Nel documento si legge che Drs, che ha sede nel New Jersey, ha registrato un utile netto di 85 milioni di dollari lo scorso anno, in crescita rispetto ai 75 milioni di dollari del 2019.

I ricavi dell'azienda di elettronica per la difesa sono saliti a 2,78 miliardi di dollari dai 2,71 miliardi dell'anno prima.

Leonardo ha depositato il filing per l'Ipo di Drs lo scorso mese, allo scopo di quotare una partecipazione di minoranza della controllata.