Leonardo: effettuato con successo volo prova drone Falco Xplorer

Sen

Roma, 17 gen. (askanews) - Il Falco Xplorer, il nuovo velivolo a pilotaggio remoto di Leonardo, ha effettuato con successo il primo volo di prova. Il drone, rende noto Leonardo, è decollato mercoledì dalla base aerea di Trapani-Birgi, ha volato sul Golfo di Trapani in uno spazio aereo dedicato per circa 60 minuti ed è infine rientrato atterrando in sicurezza.

"Si tratta di un importante risultato - si legge in una nota -, raggiunto anche grazie al supporto tecnico e ingegneristico fornito dal Reparto Sperimentale di Volo dell'AM nelle fasi di pianificazione del volo e delle attività collegate".

Il nuovo sistema aereo pilotato a distanza (Remotely Piloted Air System - RPAS), che unisce caratteristiche di persistenza in volo per oltre 24 ore con capacità di carico utile fino a 350 kg, inizierà ora una campagna di test per valutare l'intera gamma di capacità del velivolo, compreso il sistema di sensori di bordo. Queste prove certificheranno anche l'aeronavigabilità, ossia l'idoneità al volo, del Falco Xplorer in base allo standard NATO STANAG 4671, espandendo notevolmente il territorio sul quale il drone può operare.