Leonardo Pieraccioni ricorda Luana D'Orazio, aveva recitato in un suo film

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

"È una notizia terribile, vista la sua età e la modalità dell’incidente. Mando un abbraccio fortissimo alla sua famiglia". Leonardo Pieraccioni ha ricordato Luana D’Orazio, la ragazza di soli 22 anni morta il 3 maggio in un incidente sul lavoro a Montemurlo, in provincia di Prato. La giovane mamma di un bambino di cinque anni nel 2018 aveva recitato come comparsa nel film del regista e attore toscano Se son rose.

LEGGI ANCHE: Tragedia a Prato, mamma 22enne muore risucchiata in un rullo

Luana aveva anche pubblicato uno scatto su Instagram, relativo al periodo di registrazione del film, in cui compariva proprio accanto a Pieraccioni e alle attrici Claudia Pandolfi ed Eleonora Miele. 

"Si, l’ho avuta come comparsa in un mio film, Se son rose, nella scena di una festa. C’erano tanti ragazzi, me la ricordo vagamente perché erano davvero tanti. Ma il ricordo di quella scena di una festa spensierata di ventenni aggiunge ancora più dolore. Perché la vita a vent’anni dovrebbe essere e continuare così, come una festa. Lascia un bambino di cinque anni, non ci sono parole", ha dichiarato Pieraccioni a Che tempo che fa.

GUARDA ANCHE - Infortuni sul lavoro in calo ma aumentano i decessi