Leopolda: Italia Viva Agrigento, 'Arnone non parla a nome del partito'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 22 nov. (Adnkronos) – I coordinatori provinciali di Italia Viva Agrigento, Cristina Scaccia e Michele Termini, congiuntamente con il responsabile regionale legalità di IV, Giancarlo Garozzo, "apprendono con una nota stampa che l’avvocato Giuseppe Arnone ha preso la tessera del partito di Matteo Renzi". "Certi che la Leopolda sia uno spazio aperto, a cui può partecipare chiunque, è altrettanto ovvio che una tessera non abilita a parlare in nome e per conto del partito, che anzi prende nettamente le distanze da Giuseppe Arnone – dicono -Il nostro è e rimane un partito aperto, ma questo non legittima Arnone a prendere iniziative o, peggio ancora a spendere il nome del partito. Pertanto, prendiamo le distanze da ogni iniziativa fatta da Arnone, i nostri parlamentari non sono al servizio della sua causa".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli