L'episodio in un bar di Stradella.

·1 minuto per la lettura
barista picchiato Green pass
barista picchiato Green pass

Un barista cinese di 31 anni è stato picchiato da tre clienti del locale che si sono rifiutati di esibire il green pass. L’episodio è avvenuto in un bar di Stradella, in provincia di Pavia, con la vittima dell’aggressione che ha riportato diversi traumi al volto ed è stato trasportato in ospedale per le cure.

Barista picchiato perchè chiede il green pass

Stando a quanto riportato dalle forze dell’ordine, i tre clienti avrebbero rifiutato la richiesta del barista di esibire il certificato verde e gli avrebbero ordinato in malo modo di portare comunque loro da bere. Il 31enne avrebbe dunque invitato i tre a consumare al banco o ad uscire dal locale, come previsto dalla legge, e da qui sarebbe partita l’aggressione.

Barista chiede il green pass e viene picchiato

I tre avventori del bar avvrebbero preso a pugni il barista, ferendolo, e sarebbero poi andati via di corsa dall’esercizio commerciale. Sul posto sono intervente le forze dell’ordine e gli operatori del 118 che hanno trasportato il barista in ospedale.

Picchiato per avver chiesto i green pass: la storia di un barista

I tre violenti sono stati in seguito identificati e sono stati denunciati per lesioni. Per loro è scattata anche una multa di 400 euro a testa per essersi seduti al tavolo del bar senza avere il green pass.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli